SCARICA PLANETSIDE 2

  • Agosto 11, 2019

Per fortuna l’elevato numero di velivoli e di veicoli sparsi per i tre continenti del titolo rende difficile, anche per i piloti più esperti, la pessima pratica del camping aereo. Per prima cosa occorre scegliere una fazione tra le tre disponibili. Il gioco e “Free-to-play” e non bisogna pagare alcun canone mensile. I velivoli da trasporto più grandi hanno, non a caso, 12 posti e possono sganciare un intero team nel bel mezzo del territorio avversario. Le armi di questa fazione hanno pochi colpi e un rateo di fuoco basso, tuttavia il danno per proiettile è molto elevato. Un vero peccato, visto il traguardo tecnico raggiunto, con gli elementi di contorno che avrebbero fatto di Auraxis un pianeta vivo e non un mero campo di battaglia. Non tutti i mezzi aerei sono studiati appositamente per il combattimento, alcuni sono deputati al trasporto delle truppe.

Nome: planetside 2
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 51.50 MBytes

Tre le fazioni in campo: Tra i due litiganti ecco, immancabile, il terzo incomodo, i Vanu Sovereign. Purtroppo, di contro, non è possibile raccogliere l’equipaggiamento dei compagni e usare un veicolo che non ci appartiene se non si possiede l’apposita abilità di hacking, riservata ai cecchini. Autorizzo l’invio delle newsletter. I mezzi aerei da trasporto non dispongono del turbo, al contrario dei caccia monoposto che permettono evoluzioni rapide e fughe altrettanto veloci, ma la propulsione verticale consente al pilota di effettuare comunque manovre estreme per spiazzare l’avversario e permettere ai compagni di scaricare quante più munizioni sia possibile sull’avversario. Tutte, manco a dirlo, determinate a conquistare il pianeta Auraxis senza fare prigionieri. Per fortuna l’elevato numero di velivoli e di veicoli sparsi per i tre continenti del titolo rende difficile, anche per i piloti più esperti, la pessima pratica del camping aereo.

Per tutte le novità su Planetside 2, è sufficiente seguire con attenzione il sito Web ufficiale di Sony Online Entertainment. Un vero peccato, visto il traguardo tecnico raggiunto, con gli elementi di contorno che avrebbero fatto di Auraxis un pianeta vivo e non un mero campo di battaglia. Le armi ;lanetside questa fazione puntano sulla rapidità di fuoco e su caricatori molto grandi, i danni per proiettile sono tuttavia bassi.

Un traguardo tecnologico importante

Estratto da ” https: War in the North. Le notizie più lette. Devi accettarla per andare avanti. Infatti, a differenza degli incantesimi e delle ablità dei normali MMO, i proiettili di un FPS chiamano in causa geometrice precise, fisica e decine di impatti che devono essere calcolati con precisione e senza che questo pesi troppo sul framerate o sul traffico dei dati.

  VIDEO RAI.TV LINUX SCARICA

Purtroppo con l’aumentare della distanza i modelli perdono di dettaglio, i movimenti dei soldati sono leggermente imbalsamati e gli interni delle basi sono spesso ripetitivi e non troppo dettagliati, planetsie il colpo d’occhio resta sempre più che valido e i sacrifici sono evidentemente funzionali a rendere il titolo pienamente giocabile anche su PC di fascia media.

PlanetSide 2 – PS4 –

Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Si va dall’ottica 12x fino al soppressore, con l’immancabile maniglia anteriore che riduce il movimento verticale dell’arma quando si spara.

planetside 2

Questo sistema, simile a quello di Battlefield, consente di chiedere munizioni o cure con la semplice pressione di un tasto e permette di accedere a opzioni più complesse tenendo premuto Q mentre si ha sotto mira un compagno. PlanetSide 2 riesce finalmente a mescolare questa complessità con l’enormità di un MMO e lo fa piuttosto bene anche se non mancano alcuni problemi di gioventù.

Anche qui abbiamo dovuto faticare un pochino prima di prendere la giusta confidenza dietro al volante, vista la mancanza di un tutorial adeguato. Il pianeta conteso è diviso in zone più o meno grandi, visivamente molto diverse tra loro: I pratici quad lasciano la fanteria libera di muoversi rapidamente per spostarsi da uno scontro all’altro, mentre il trasporto truppe ha il vantaggio di diventare un punto di spawn e i carri sono essenziali per indebolire le difese nemiche prima della carica della fanteria.

Questa è stata probabilmente la prima e più importante lezione dello sparatutto di Daybreak Company, un titolo che non è possibile affrontare in solitudine ma richiede di essere spalleggiati costantemente dai compagni di squadra.

PlanetSide 2

Chiunque interferisca con la loro missione è solo un nemico in più da sterminare. Ma un gioco come PlanetSide 2 deve essere valutato proprio per la sua essenza in divenire che prevede un’evoluzione continua, speriamo senza sbilanciamenti eccessivi.

planetside 2

Un traguardo tecnologico importante Da tempo il mercato videoludico tiene d’occhio il promettente genere degli sparatutto in prima persona persistenti e Sony è tra gli sviluppatori più attivi quando si parla di lanciare sempre più giocatori nel medesimo campo di battaglia.

  LITURGIA DELLE ORE CEI SCARICA

Il gioco è dotato di una grande varietà di veicoli terrestri che differiscono per caratteristiche e funzioni. Scaricati e installati i 13GB di Planetside 2, ci siamo subito buttati nella mischia con un inizio non meno amichevole di quello su PC.

Siege con Rosario Salatiello.

Planetside 2 | Giochi per PC|NVIDIA

Ne sono presenti infatti solamente 12, di cui otto di bronzo, tre d’argento e un solo oro, tutti abbastanza standard se parliamo di sparatutto in prima persona. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. SteamPlayStation Network.

Di tanto in tanto i server mostrano qualche incertezza, la latenza cresce e i nemici scompaiono, ma generalmente l’azione scorre fluida, anche con decine e decine di soldati impacchettati in una piccola base. Sentono ogni forma di controllo come oppressiva e credono che un uomo libero miserabile sia meglio di planteside schiavo contento.

L’esperimento di contaminare le meccaniche degli sparatutto con la vastità tipica di un MMO è riuscito, e ne abbiamo avuto ampiamente la conferma in questi tre anni che hanno separato l’esordio del titolo dall’uscita per PlayStation 4. Password o username errato. Originariamente annunciato il 7 luglio [2] e rimasto in fase closed beta dal 6 agosto [3] al 17 novembre [4]il gioco ha riscosso successo presso il pubblico anche grazie al costo d’iscrizione nullo. Una volta entrati nel team i compagni vengono sempre mostrati sulla mappa con bollini verdi contrassegnati da un numero e questo ci consente di raggiungerli rapidamente puntando al punto di planetsidee attivo più vicino.

I movimenti delle truppe sull’enorme terreno di gioco danno il via a nuove schermaglie e sparatorie anche in posti apparentemente privi di interesse, solo perché ci si sta muovendo in direzioni opposte con il proprio plotone e ci si ritrova faccia a faccia con il nemico nel mezzo del nulla.

Il lore, tuttavia, è diametralmente diverso da quanto di ci aspetterebbe da un MMO, che solitamente tende a dilungarsi nella spiegazione del background narrativo delle varie razze e fazioni coinvolte negli eventi. In questi casi è facile trovare per strada i nemici appena sconfitti, decisi a riprendersi la base appena perduta o a conquistarne una nuova nelle vicinanze.